maccheroni-integrali-con-zucchine-e-ricotta-salata

Maccheroni integrali con zucchine e ricotta salata. Le ricette con Philips Pasta Maker Viva Collection

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

Che buoni questi maccheroni integrali con zucchine e ricotta salata! La farina è 100% integrale, l’impasto è solo con acqua, il resto lo ha fatto, sempre egregiamente, il mio adoratissimo Philips Pasta Maker Viva Collection.

maccheroni-integrali-con-zucchine-e-ricotta-salata

(Clicca sulla foto per la versione in alta definizione)

Il profumo di farina integrale, mentre la trafila emetteva i maccheroni, non riesco a dimenticarlo, la soddisfazione di creare pasta fresca in casa, in pochissime mosse e in tempi rapidissimi, non conosce confini. Da quando uso Pasta Maker non riesco a pensare al prima, anzi spero proprio che mettano in vendita anche altri tipi di trafile, di modo da ampliare le chance di realizzazione.

Seguire sempre attentamente e scrupolosamente i dosaggi indicati nel ricettario è l’unico modo per la corretta riuscita della pasta fresca, fermo restando che bisogna sempre notare con attenzione (i ci sto seduta davanti alla macchina mentre impasta!) la fase di lavorazione dell’impasto, prima che la macchina emetta il suono acuto, segnale di estrusione della pasta. In questa fase, infatti, ci si può accorgere, grazie ovviamente al contenitore trasparente, se l’idratazione è giusta, semmai ci fosse bisogno di unire a filo, con leggerezza assoluta, altra acqua.

Nel caso dei maccheroni integrali con zucchine e ricotta salata, una buona farina totalmente integrale (io l’ho presa al mio mulino di zona e fiducia) ha assorbito esattamente la dose di acqua suggerita dal manuale di Pasta Maker, ossia 80 ml per ogni 200 g di farina.

La ricetta non è casuale per due motivi: il primo è che è una ripresa di vecchie ricette simili e non con zucchine semplicemente preparate, il secondo è che questa ricetta è un omaggio, rivisitato, ad uno dei primi piatti poveri della cucina delle nonne catanesi, nello specifico è tipico del periodo estivo: pasta con zucchina fritta e scaglie di ricotta salata, dove l’olio di frittura si usa per amalgamare benevolmente la pasta che, unita alla ricotta salata, dona un sapore ed una bontà che poche paste semplici possono dare. Naturalmente non una ricotta salata qualunque, ma una che sia realmente tale e prodotta in territorio siciliano, evitando le blande imitazioni che spesso troviamo in vendita al supermercato, dove di ricotta non c’è niente, ma solo tanto sale ed una consistenza simile al polistirolo. La vera ricotta salata, invece, deve avere una pasta dura, liscia, che si può rompere in scaglie come fosse Parmigiano, che abbia un sapore intenso di latte e una sapidità equilibrata, che lascia spazio al resto, senza sovrastare. La buonissima ricotta dei Nebrodi è quella che preferisco acquistare (ci sono molte aziende che la producono, basta leggere bene l’etichetta). Ovviamente a Catania ci sono anche molti produttori locali, da cui acquistare senza trafile, che hanno valide alternative.

Nella versione più alleggerita, io, propongo di fare stufare in circa 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva le zucchine a rondelle sottili, senza coprirle, proprio per farle dorare e lasciarle un pò turgide. Dopodiché amalgamo la pasta integrale al suo interno e unisco la ricotta salata in scaglie. In questo modo, mi piace specificarlo quando si deve, la ricetta sarà completa, molto nutriente anche per chi sta a dieta, anzi nello specifico chi deve fare un’alimentazione a basso indice di sale si dimentichi pure di aggiungerlo, tanto la ricotta salata aggiunta alla fine (ovvio, con parsimonia) aggiusterà bene il tutto, fidatevi perché io l’ho fatta così!

Spero, inoltre, che il video vi sia utile sia per invogliarvi a replicare la ricetta, sia perché potreste ben pensare anche voi di acquistare Pasta Maker 😉

La ricetta è puramente indicativa, regolate voi le zucchine da preparare sui grammi della pasta, anche se le verdure non dovrebbero mai, a mio avviso, essere misurate al milligrammo!

Maccheroni integrali con zucchine e ricotta salata. Le ricette con Philips Pasta Maker Viva Collection

Ingredienti:

  • 400 g di Maccheroni integrali 100%
  • 4 Zucchine verdi
  • 2 Cc di Olio Extravergine d’oliva
  • Pepe nero q.b.
  • Sale q.b. (opzionale)
  • Scaglie di ricotta salata siciliana q.b. (a piacere)

Procedimento:

Dopo aver preparato i vostri maccheroni integrali con Pasta Maker, scaldate nel wok l’olio, aggiungete le rondelle sottili di zucchine e pepate quanto basta. Lasciate cuocere a fiamma viva e senza coperchio, in modo che le zucchine restino turgide e compatte.

Scolate la pasta, amalgamate a fiamma dolce, anche unendo un pò dell’acqua di cottura della pasta stessa. Togliere dal fuoco, guarnite con le scaglie di ricotta salata e mescolate per bene.

Servite in tavola, sarà amore a prima vista! 🙂

Vi auguro buon appetito e se volete continuare a restare sempre aggiornati seguite L’ANGOLO DELLE PRELIBATEZZE anche su Facebook!

Torna alla Homepage

Questa ricetta è stata vista 275 volte!

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

(Visited 1 times, 1 visits today)

Commenti

commenti