smoothie-o-frullato-di-frutta

Smoothie o Frullato di frutta con latte di mandorla

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

Lo smoothie o frullato di frutta rappresenta la bevanda più completa e sana che un individuo possa consumare durante il giorno; è un’ottima merenda, nutriente e ricca di vitamine e zuccheri buoni, contenuti nella frutta. Il frullato, nei miei ricordi d’infanzia, era la merenda della Domenica pomeriggio o delle giornate in cui ci si sentiva molto giù di morale o si stava male per il raffreddore: la mamma era sempre pronta a frullare tutta la frutta di stagione che aveva a disposizione e ad aggiungere del buon latte fresco.

smoothie-o-frullato-di-frutta

(Clicca sulla foto per la versione in alta definizione)

Il frullato di frutta o smoothie, in ogni caso, lo si può realizzare con altri liquidi come lo yogurt, l’acqua, il latte di soia, siero di latte, il latte di mandorla senza zuccheri aggiunti, come quello che ho usato io, prodotto da Alpro, che ho trovato all’interno della Degustabox di Gennaio 2017, insieme alla cannuccia  con piccole palline cioccolatose di Dolfin! Il latte di mandorla Alpro ha un sapore molto fresco e molto naturale, che lascia come retrogusto l’intensità della mandorla cruda, non tostata.

Smoothie” è l’esatto equivalente inglese di “frullato“, e per tale ragione un vero frullato non deve mai presentarsi come un composto troppo liquido, ma come un amalgama denso e cremoso, ragione per cui bisogna dosare con cura l’aggiunta del latte. Se, infine, non siete a dieta, allora sapete che potete arricchire il frullato di frutta con zucchero, cacao o altro che possa rendervi ulteriormente gradevole la bevanda in questione.

Con questa ricetta otterrete due bicchieri pieni di smoothie o frullato di frutta con latte di mandorla.

Smoothie o Frullato di frutta con latte di mandorla

Ingredienti:

  • 180 ml di Latte di mandorla
  • 2 Carote pelate
  • 2 Kiwi
  • 1 Mela grande o due se piccole
  • Succo di limone q.b.

Procedimento:

Nel bicchierone del frullatore, tagliate a pezzi piccoli la mela e irroratela col succo di limone, così non solo non si annerirà ma eviterà che il frullato stesso vi venga più scuro, a vantaggio invece di colori belli vivaci.

Poi fate lo stesso con la restante frutta, avendo inoltre cura di tagliare a pezzi molto più piccoli le carote che, per ovvie ragioni di consistenza, vanno aiutate per essere frullate al meglio da crude. Dal foro centrale del vostro coperchio del frullatore, dosate mano a mano il latte, per controllarne meglio la densità dell’insieme.

Servite così, al naturale, e gustate questa golosa ma super sana merenda!

Vi auguro buon appetito e se volete continuare a restare sempre aggiornati seguite L’ANGOLO DELLE PRELIBATEZZE anche su Facebook!

Torna alla Homepage

Questa ricetta è stata vista 3011 volte!

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

(Visited 1 times, 89 visits today)

Commenti

commenti