riso al forno alla siciliana

Riso al forno alla siciliana, ricetta della tradizione

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

C’è un’altra ricetta della tradizione siciliana che in questo mio blog vi presento, del resto lo scopo primordiale che mi ha portato fino a qui é mostrare al mondo cosa di buono la mia terra, ma soprattutto la mia casa mi hanno saputo trasmettere e tramandare. Il riso al forno alla siciliana, piatto ricco, devozione catanese in ogni stagione, ma in particolare (data la sua ricchezza) valido dall’autunno alla primavera, in ogni festa speciale e di eccezione; ma é anche il classico piatto della Domenica, quella da trascorrere gioiosamente in famiglia.

riso al forno alla siciliana

(Clicca sulla foto per la versione in alta definizione)

All’interno della categoria delle Ricette del Natale, il riso al forno alla siciliana spicca quale proposta per il pranzo delle Festività; i primi piatti nelle vesti di sformato, specie a Natale, rappresentano un intramontabile classico, oggi di certo rifatti e rielaborati in numerosissime versioni.

Io, però, in un momento così speciale, preferisco dare spazio alla tradizione, la riporto in auge, esattamente come me l’hanno impressa nella mente, nel cuore e nelle mani; la nonna e la mamma lo facevano così (la mamma ancora adesso), e così io ve lo presento!

Riso al forno alla siciliana, ricetta della tradizione

Ingredienti:

  • Ragù di carne pronto
  • 500 g di Riso Arborio cotto in bianco
  • 2 Melanzane in fette e fritte
  • 4 Uova grandi sode
  • 400 g di Mozzarella
  • 200 g di Prosciutto cotto
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Fiocchi di burro q.b.

Procedimento:

La sera prima, se avete tempo, oppure in giornata stessa, preparate il ragù di carne, preferibilmente lasciate che rimanga di una consistenza più liquida, così da abbracciare meglio il riso. Ugualmente, fate bollire le uova, così da renderle sode e friggete le melanzane in olio di arachide ben caldo.

In seguito mettete a bollire dell’acqua e, dopo averla salata, cuocervi il riso; la sua cottura dovrà essere giusta, importante naturalmente non stracuocerlo e renderlo molle. Predisponete una teglia rettangolare ampia (per evitare lo spiacevole inconveniente del riso che straborda e schizza durante la cottura), adeguata alla preparazione del riso al forno alla siciliana, che dovrà fondarsi su due strati di farcitura, più uno di chiusura finale.

Appena pronti, pre-riscaldando già il forno, condite il riso cotto con buona parte del sugo, poi ungete il fondo della teglia sempre con lo stesso, stendete uno strato uniforme di riso, farcite con gli ingredienti, inumidendo in alternanza sempre con il vostro ragù ed andando a chiudere sempre con il riso; é un modus operandi che ricorda alla perfezione le preparazioni “a strato” da cuocere in forno, compresa la parmigiana.

L’ultimo strato, poi, andrà anche guarnito con del parmigiano grattugiato abbondante e qualche fiocco di burro. Dovrete far cuocere a 220°C per almeno 45-50 minuti, facendo anche il “grill” verso la fine, per la fondamentale e proverbiale crosticina.

Consiglio: non tagliate il riso al forno alla siciliana quando caldo e appena sfornato, lasciatelo riposare fuori dal forno almeno 20 minuti, per avere fette perfette e, soprattutto, per non ustionarvi il palato!

Vi auguro buon appetito e se volete continuare a restare sempre aggiornati seguite L’ANGOLO DELLE PRELIBATEZZE anche su Facebook!

 Torna alla Homepage

Questa ricetta è stata vista 9577 volte!

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

(Visited 1 times, 74 visits today)

Commenti

commenti

Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti adesso per ricevere sempre tutti i nostri aggiornamenti, come le nuove ricette e i nuovi video.
Grazie per la tua scelta. Riceverai la nostra newsletter dal prossimo invio programmato.
Rispettiamo la tua privacy, i tuoi dati sono al sicuro e non saranno mai divulgati.
Prima di chiudere, inserisci la mail!
×
×
WordPress Popup Plugin