torta salata-con-pomodoro-melanzane-e-stracchino

Torta estiva con pomodoro, melanzane e stracchino

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

Non credo ci sia molto su cui discutere: i colori e la bellezza degli ortaggi (e frutti) della stagione estiva hanno molto di più rispetto al “grigiore invernale”. Non voglio dire affatto che le altre cose siano meno interessanti, anzi, ogni stagione ha la sua peculiarità, però la gioia visiva che può scatenare qualcosa di fresco, vivace, buono, no ha prezzo…

torta salata-con-pomodoro-melanzane-e-stracchino

(Clicca sulla foto per la versione in alta definizione)

Questa è una torta estiva con pomodoro, doppio per la presenza della passata e del ciliegino, melanzane, cotte in modo assolutamente leggero, e stracchino, quel tocco cremoso, avvolgente che credo sia la firma per eccellenza.

Mi sono ispirata alle occasioni in cui c’è voglia e bisogno di preparare qualcosa di molto appagante, senza strafare; ho voluto pensare alle mie solite ossessioni riguardo al concetto del mangiare con le mani, con estrema praticità, stuzzicando con molto, molto gusto durante una cena, una merenda sfiziosa, durante il momento degli antipasti freddi e salati.

La bellezza di questa torta estiva con pomodoro, melanzane e stracchino è che va proprio gustata fredda, ovviamente sempre a temperatura ambiente, per via del fatto che i sapori rendono meglio e che i fiocchi di formaggio vanno apposti proprio quando la torta ormai è più che tiepida, affinché rimangano vivi, tangibili, freschi nella loro essenza.

Lasciatemi inoltre aggiungere che la presenza delle foglie di maggiorana, dopo la cottura della torta stessa, sprigionano un aroma che è assolutamente divino!

Alternative ne abbiamo?

Certo che si: usare ad esempio la feta greca, e ancora sfruttare la pasta brisée fatta con grassi vegetali, o la pasta della pizza o, ulteriormente, la pasta fillo, se vi viene semplice reperirla.

Avete a disposizione varie chance, inoltre non dimenticate che questa ricetta è solo un’idea, dovrete essere sempre e solo voi a personalizzarla come meglio ritenete.

Non dimentico, infine, che se voleste fare come me una brisée domestica, ecco qui la ricetta super collaudata, di grande successo!

Torta estiva con pomodoro, melanzane e stracchino

Ingredienti:

  • 1 Sfoglia di pasta briséè (o altro)
  • 1 Grappolo di Pomodorini ciliegino
  • 3 Cc di Passata rustica di pomodoro
  • 2 Melanzane violette
  • 1 Cc di Olio Extravergine d’oliva
  • Sale q.b.
  • Maggiorana essiccata in foglie, q.b.
  • Fiocchi di stracchino, a piacere

Procedimento:

Pulite e lavate le melanzane, tagliatele su un tagliere a grandi cubi e poi fate appassire lentamente in padella con un cucchiaio di olio e sale q.b. (senza coprire con coperchio o diventeranno più molli del normale). Ricordate, a fine cottura, di sgocciolarle del loro liquido di cottura, per non inumidire troppo il fondo della torta.

torta salata-con-pomodoro-melanzane-e-stracchino

A parte lavate e tagliate a spicchi i pomodorini ciliegino e predisponete una teglia con sopra la sfoglia che vi occorre per la ricetta, formando naturalmente anche il bordino intorno.

Farcite la stessa con la passata di pomodoro, poi le melanzane e i pomodorini; aggiungete ancora  un filo d’olio d’oliva, una leggerissima spolverata di sale e la maggiorana, e infornate a forno già caldo a 200°C per 30 minuti.

Dopo pronta, lasciate raffreddare la torta estiva con pomodoro e melanzane, e poi farcitela con fiocchi di stracchino a piacere.

Vi auguro buon appetito e se volete continuare a restare sempre aggiornati seguite L’ANGOLO DELLE PRELIBATEZZE anche su Facebook!

L' Angolo delle Prelibatezze
L' Angolo delle Prelibatezze

Questa ricetta è stata vista 1051 volte!

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

Commenti

commenti