polpette-di-ricotta-al-sugo-di-pomodoro

Polpette di ricotta al sugo di pomodoro

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

Tanto tempo che immagino, penso, programmo mentalmente di voler fare le polpette di ricotta al sugo di pomodoro; ne ho sentito moltissimo parlare, anche in famiglia, sempre bene, persino sul web si presentano come alternativa gustosa e ricca alla carne, destando molta meraviglia ed interesse.

polpette-di-ricotta-al-sugo-di-pomodoro

(Clicca sulla foto per la versione in alta definizione)

Vi dirò, io non le avevo mai fatte prima d’ora, anzi le ho replicate, a pochi giorni di distanza, due volte, perché volevo trovare un mio personale equilibrio e gusto.

Prima di presentarvi in toto la ricetta delle polpette di ricotta al sugo di pomodoro, ci terrei a proporvi alcuni miei personali consigli, per delle polpette perfette, compatte, che siano belle sode sia prima che dopo la cottura e che rimangano tali e quali anche quando andrete a servirle a tavola:

  1. Scegliete una ricotta, vaccina o ovina, che abbia almeno tre giorni di confezionamento e, prima di procedere, lasciatela sgocciolare del suo siero rimanente, almeno un’oretta prima
  2. Setacciate, in seguito, la stessa, per ricavare una purea liscia ed omogenea, capace di formare polpette di ricotta altrettanto belle esteticamente
  3. Utilizzate, sì, le fette di pane raffermo, che servono a dare quel tocco morbido e tipico delle polpette, ma non dimenticate di utilizzare anche il pan grattato, l’unico ingrediente in grado di donarvi la compattezza dell’impasto di cui si necessita
  4. Non eccedete nelle uova, primo perché non serve aumentare così tanto la dose di proteine, secondo perché l’uovo è un collante, uno solo basterà
  5. Non rimestate il sugo, nè girate le polpette durante la cottura; quest’ultima dovrà svolgersi  a fuoco molto dolce, ma non per oltre 10 minuti. Non abbiate timore, non si attaccheranno le polpette e si cuoceranno benissimo!

Avendo, pertanto, cura di questi accorgimenti, che ne direste di provare? Sono sicura che apprezzerete molto! Un secondo, questo, ricco e gustoso, perfetto per una cena.

Polpette di ricotta al sugo di pomodoro

Ingredienti per 16 polpettine:

  • 500 g di Ricotta
  • 100 g di Pangrattato
  • 4 Fette di Pancarrè, tritate al mixer
  • 2 Cc di Parmigiano grattugiato
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Sale & Pepe nero q.b.
  • 1 Uovo intero

Ingredienti per il sugo:

  • 300 ml di Passata di pomodoro rustica
  • 2 Spicchi d’aglio
  • 2 Cc di Olio Extravergine d’oliva
  • Sale q.b.
  • 100 ml di Acqua

Procedimento:

Dopo aver eseguito le procedure per ricavare una densa ed asciutta purea di ricotta, passate a condirla con tutti gli ingredienti, prestando attenzione a regolarvi della consistenza del composto, che risulti essere simile a quando preparate delle polpette con la purea di patate (un esempio, secondo me calzante).

polpette-di-ricotta-al-sugo-di-pomodoro

Ungete le mani d’acqua (non di olio, come ho visto fare molte volte, che spreco!) e formate delle polpettine rotonde che andrete a far riposare in frigo, giusto il tempo di avviare il sugo.

polpette-di-ricotta-al-sugo-di-pomodoro

In un tegame basso imbiondite 2 Spicchi d’aglio, aggiungete la passata e un pò d’acqua per diluire e ammorbidire la consistenza del sugo, salate e lasciate che vada in ebollizione, con coperchio chiuso. Tuffatevi delicatamente le polpette di ricotte e cuocete per 10 minuti.

polpette-di-ricotta-al-sugo-di-pomodoro

(Clicca sulla foto per la versione in alta definizione)

Servite la pietanza tiepida, per polpette morbide e gustose.

Vi auguro buon appetito e se volete continuare a restare sempre aggiornati seguite L’ANGOLO DELLE PRELIBATEZZE anche su Facebook!

L' Angolo delle Prelibatezze
L' Angolo delle Prelibatezze

Questa ricetta è stata vista 576 volte!

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

Commenti

commenti