plumcake-poco-dolce-con-yogurt-magro-e-mela

Plumcake poco dolce con yogurt magro e mela

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

Sono molto fiera e felicissima di potervi presentare questa ricetta del plumcake poco dolce con yogurt magro e mela, un dolce nato consultando la base di ciambelle e ciambelloni fatti dalla mamma, attuando modifiche che servono in primis a rendere più vario e vasto il mondo dei dolci, soprattutto quelli come questo qui, ossia a base di farina integrale, e poi per proporre idee casalinghe, senza conservanti né altre aggiunte industriali, ulteriormente alleggerite, perfette per la dieta povera di grassi e zuccheri, ideale come merenda e colazione per i vostri bambini, senza temere nulla.

plumcake-poco-dolce-con-yogurt-magro-e-mela

(Clicca sulla foto per la versione in alta definizione)

A volte ho proposto, qui nel mio blog, anche dolci con farina totalmente integrale, altre volte, come in questa ricetta, alterno a questa farina quella “00”, perché un plumcake, dalle dimensioni strette e lunghe ha bisogno, secondo me, di maggiore leggerezza (vista anche la sua dimensione totale), ha bisogno di cuocersi ed alzarsi di livello con maggiore agilità, quindi una farina come la “00”, in percentuale ponderata, aiuta moltissimo per la resa finale.

Questo non toglie che si può assolutamente scegliere di non usarla e fare il plumcake poco dolce con yogurt magro e mela tutto integrale, magari considerando l’idea di setacciare con cura questo tipo di farina, per darle un pò di aria.

Dedico questo plumcake alle mamme in dolce attesa come me adesso, una fetta di questo con una bella spremuta d’arancia o latte magro è il modo perfetto per iniziare la giornata e per variare colazione, ogni tanto, rispetto alla routine comune.

Spero inoltre che questo breve video renda l’idea della sua semplicità di esecuzione e della bellezza finale di questo dolce. Il sapore? Beh all’interno non essendoci zucchero ma miele (anch’esso ponderato)  è molto delicato e labile, unito però alla buona dolcezza naturale dei pezzetti di mela presenti dentro l’impasto. Il burro non esiste, ma c’è dell’olio di semi di arachide e la scelta di mettere una leggerissima spolverata di zucchero di canna integrale in superficie è prettamente estetica (quindi opzionale se non vi piace) e dunque molto azzeccata.

Sulla cottura: 40 minuti pieni a 180°C andranno bene e non ci sarà pericolo che l’interno vi risulterà crudo. Anche lo stampo fa, di certo, la sua parte; io consiglio di usarne uno affidabile in silicone, dove la scarsa presenza di grassi all’interno del dolce, vi aiuterà comunque a sfornarne uno perfettamente cotto, dal bellissimo colore caramello, dalla consistenza interna ottima e dall’esterno liscio e intatto.

Mettetevi subito a provarlo e sappiate che se non gradite la mela ci sono tutti gli altri ingredienti aggiuntivi ed opzionali di vostro personale gusto che potete mettere (ad esempio mio marito, prossima volta lo vorrà provare variegato al cacao!)

Plumcake poco dolce con yogurt magro e mela

Ingredienti:

  • 190 g di Farina “00”
  • 190 g di Farina Integrale di grano tenero
  • 1 Bustina di lievito per dolci
  • 2 Uova
  • 2 CC di Miele millefiori
  • 300 g di Yogurt bianco 0,1% di grassi
  • Latte q.b. per idratare (regolarvi ad occhio)
  • 1 Mela grande (o due se piccole) a pezzettini, irrorata con del succo di limone
  • 125 ml di Olio di semi
  • Zucchero di canna integrale q.b. per decorare

Procedimento:

In una ciotola unite e mescolate le due farine con il lievito setacciato, aggiungete le uova, lo yogurt e il miele e l’olio di semi previsto dalla ricetta, mescolando fino a ottenere un composto vischioso e liscio, aiutandovi anche con l’aggiunta del latte quanto basta.

Aggiungete, infine i pezzetti di mela e disponete il composto all’interno di uno stampo da plumcake, decorate con una spolverata di zucchero di canna integrale e infornare a forno già bello caldo a 180°C per 40 minuti esatti.

Vi auguro buon appetito e se volete continuare a restare sempre aggiornati seguite L’ANGOLO DELLE PRELIBATEZZE anche su Facebook!

L' Angolo delle Prelibatezze
L' Angolo delle Prelibatezze

Questa ricetta è stata vista 675 volte!

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

(Visited 2 times, 5 visits today)

Commenti

commenti