fusilli-rossi-con-sgombro-piccante-olive-e-pinoli

Fusilli rossi con sgombro piccante olive e pinoli. Ricetta per Rizzoli Emanuelli

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

La prima ricetta in collaborazione con Rizzoli Emanuelli vuole essere un golosissimo e tanto saporito primo piatto: i fusilli rossi con sgombro piccante olive e pinoli.

Lo sgombro piccante Rizzoli ha un gusto molto naturale e soft: la piccantezza è assolutamente delicata, le carni dello sgombro sono per lo più insaporite dalla presenza di verdure e spezie, lasciando molto spazio alla bontà e salubrità del pesce. I filetti sono molto teneri, carnosi e la loro semplicità è ciò che li rende molto appetitosi.

fusilli-rossi-con-sgombro-piccante-olive-e-pinoli

(Clicca sulla foto per la versione in alta definizione)

In un periodo in cui nasce questa ricetta, ovvero la stagione estiva, i fusilli rossi con sgombro piccante olive e pinoli sono non soltanto un primo piatto completo, ricco e sano, ma si preparano con assoluta facilità e rapidità, proprio mentre la pasta è in cottura, ed inoltre vanno benissimo anche se consumati a temperatura ambiente, dunque come piatto da preparare in anticipo per un pranzo veloce e senza troppe pretese.

In realtà nonostante la grande semplicità, questo piatto riesce visivamente a trasmettere molto interesse e a diventare, agli occhi e al palato di chi assaggerà, un piatto eccellente.

Si dice sempre che lo sgombro sia, tra i pesci azzurri, un pesce molto povero; ringraziando Iddio, oserei aggiungere, possiamo ancora comprarlo fresco senza spendere una fortuna e possiamo fare del bene arricchendoci la salute e il corpo di tanto buon Omega 3. Anche lo sgombro in scatola va benissimo per la nostra alimentazione, e se scegliamo un buon prodotto siamo sicuri di gustare veri ed interi filetti, con del buonissimo Olio d’oliva e, nel caso dello sgombro piccante Rizzoli, arricchito anche da peperoncino, carote, cetrioli, fiori di garofano, pepe, lauro e sale; tutti ingredienti naturali!

I fusilli rossi con sgombro piccante olive e pinoli si mantecano amabilmente con la presenza del concentrato di pomodoro (io lo conservo in pratici barattoli di vetro, sott’olio) e un mestolo circa di acqua di cottura della pasta, i cui amidi sono sempre ottimi per eseguire quest’operazione. Data la presenza delle olive e del pesce, inoltre, ho scelto personalmente di non salare nè il condimento, nè l’acqua della pasta; chiaramente questo sarà a vostra totale discrezione, il mio è solo un consiglio di buonsenso.

A noi questo piatto è piaciuto moltissimo, qui di seguito una brevissima guida video che ne illustra i passaggi. Ultimo consiglio per una versione ulteriore con questa ricetta: dopo averla condita, cospargetela con del pan grattato in superficie o anche mescolandolo all’interno e fate un leggero gratin in forno di pochi minuti, per un primo caldo, molto saporito e mediterraneo.

Fusilli rossi con sgombro piccante olive e pinoli

Ingredienti:

  • 200 g di Fusilli
  • 3 Cc di Concentrato di pomodoro
  • 6 Olive nere denocciolate
  • 1 Cc di Pinoli
  • 65 g di Sgombro Piccante Rizzoli
  • 2 Spicchi d’aglio
  • 2 Cc di Olio Extravergine d’oliva

Procedimento:

Mentre l’acqua della pasta bolle, fate dorare in padella gli spicchi d’aglio, poi unite il concentrato di pomodoro e i filetti di sgrombro, ricordandovi di spezzettarli delicatamente.

Buttate la pasta e completate il condimento aggiungendo le olive a pezzetti ed i pinoli; mantecate la pasta con il condimento, utilizzando un mestolo appena d’acqua di cottura della stessa.

Servite in tavola o lasciate intiepidire a temperatura ambiente per consumarla anche fuori casa.

Questa ricetta è stata eseguita in collaborazione con:

rizzoli-emanuelli-langolodelleprelibatezze

Vi auguro buon appetito e se volete continuare a restare sempre aggiornati seguite L’ANGOLO DELLE PRELIBATEZZE anche su Facebook!

L' Angolo delle Prelibatezze
L' Angolo delle Prelibatezze

Questa ricetta è stata vista 304 volte!

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

Commenti

commenti