fileja-al-peperoncino-con-pomodorini-e-nduja

Fileja al peperoncino con pomodorini e Nduja

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

La Fileja è una pasta famosissima, e conosciutissima, calabrese equivalente a dei maccheroni fatti in casa e realizzati a mano con l’ausilio di un particolare ferretto.

In un mio recente mini viaggio in Calabria, ho acquistato questo formato di pasta, nella sua versione al peperoncino, naturalmente presso un negozio di prodotti tipici, sito in Reggio Calabria, proprio a due passi dal lungomare Falcomatà, un posto bellissimo e molto suggestivo. Lì ho anche acquistato la buonissima Nduja, l’altrettanto famigerato salume morbido realizzato con tutte le parti più grasse e saporite del maiale, e condito con abbondante peperoncino puro calabrese, per poi essere insaccato nel budello che lo ospita.

La peculiarità eccelsa della nduja è che grazie alla sua consistente presenza di peperoncino, che sprigiona tutte sue proprietà antisettiche, essa riesce perfettamente a conservarsi a lungo; mi hanno consigliato in negozio di tenerla in frigorifero ben avvolta in semplice pellicola, dopo averla aperta dalla sua confezione in sottovuoto. Oltre alla classiche bruschette con la nduja spalmata, questa si sposa e si presta alla preparazione di un sacco di ricette, molto varie e gustosissime tra loro.

fileja-al-peperoncino-con-pomodorini-e-nduja

(Clicca sulla foto per la versione in alta definizione)

Quale miglior abbinamento quello tra la fileja al peperoncino con pomodorini e nduja? Questa ricetta è molto preparata in Calabria, ovviamente con varianti e versioni differenti, ma il concetto, la sostanza di base restano sempre le stesse. Ho voluto preparare un primo piatto scoppiettante, focoso, acceso di sapore e gustoso, unendo assieme la cipolla di Tropea, i pomodorini Pachino maturi e fatti in piccoli pezzetti e la nduja sciolta nel sugo di condimento. Prima di servire in tavola la fileja al peperoncino con pomodorini e nduja bisogna ricordarsi di aggiungere abbondante pecorino stagionato o parmigiano stagionato, e non troppo dolce, proprio per conferire una nota di completamento alla piccantezza globale del piatto. Dopo la prima forchettata ci si abitua, già, al sapore intenso e deciso del piatto in questione, proseguendo sino alla fine con grande ingordigia e senso di appagamento.

La fileja, poi, è un tipo di pasta che tiene molto il punto di cottura, ha una tempistica della stessa di appena oltre i 10 minuti canonici delle paste artigianali. Non si sgretola, rimane bella soda e al dente, i sughi di questo tipo, intensi e ben ristretti sono perfetti per condirla.

Il profumo della nduja mentre la si estrae morbidamente dal budello e quando è in cottura non si paragona a niente di verosimile! Che ricetta spettacolare!

Fileja al peperoncino con pomodorini e Nduja

Ingredienti:

  • 250 g di Fileja al peperoncino (o anche semplice)
  • 1/2 Cipolla di Tropea tritata a mano
  • Nduja q.b. e a piacere
  • 300 g di Pomodorini Pachino a cubetti e poco maturi
  • 3 Cc di Olio Extravergine d’oliva
  • Poco Sale
  • Basilico per guarnire
  • Pecorino o formaggi stagionati grattugiati per servire (opzionale ma consigliato)

Procedimento:

Iniziate a fare questa ricetta proprio buttando la fileja in acqua bollente e poco salata; tagliate a piccoli cubetti i pomodorini, che dovranno appunto essere non eccessivamente maturi, ma poco, per consentire comunque che la polpa risultante sia ben visibile e non si riduca in poltiglia.

Affettate finemente e poi tritate sempre col coltello la cipolla di Tropea a ponetela a soffriggere appena in un tegame con dell’olio d’oliva. Unite la nduja, quanta ne gradite, e rompetela con il cucchiaio, poi unite la polpa dei pomodorini e salate molto poco.

fileja-al-peperoncino-con-pomodorini-e-nduja

Scolate la pasta, condite col sugo amalgamando la stessa proprio dentro al tegame che lo ospita, per avvolgerla al meglio; infine servite in tavola la fileja al peperoncino con pomodorini e nduja, e gustatene tutta la bontà presente.

Vi auguro buon appetito e se volete continuare a restare sempre aggiornati seguite L’ANGOLO DELLE PRELIBATEZZE anche su Facebook!

L' Angolo delle Prelibatezze
L' Angolo delle Prelibatezze

Questa ricetta è stata vista 346 volte!

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

Commenti

commenti