crocchette-di-patate-al-forno

Crocchette di patate con impanatura di farina di mais, cotte al forno

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

Non avrei mai scritto una ricetta che “nasce per essere fatta fritta”, se con cottura al forno non fosse venuta come Dio comandava: gustosa, croccante, che sappia di crocchetta autentica, nonostante il metodo di cottura alternativo.

crocchette-di-patate-al-forno

(Clicca sulla foto per la versione in alta definizione)

Diciamoci la verità, probabile lo abbia già scritto molte altre volte, friggere può essere un danno per la salute, ma anche una gran scocciatura per tutto ciò che c’è da pulire dopo! Io, ad esempio, non ho una friggitrice o strumenti simili che mi possano consentire di sporcare meno, bensì ho una padella wok alta che mi aiuta a friggere ad immersione (la tecnica che preferisco in assoluto, con la maggior parte delle ricette che lo prevedono).

Le crocchette di patate con impanatura di farina di mais, cotte al forno, hanno moltissimo in comune con la procedura base del gattò, nel senso che le patate si preparano più o meno uguali; naturalmente poi si diversificano nel secondo step, cioè come vengono formate per la cottura.

Spesso, al Sud, le crocchette si definiscono anche come “crocchè“, nascono come cibo da strada, prodotto gastronomico della cucina casalinga; la base è quasi sempre di un impasto di patate, uova, formaggio, insaporito a vario modo secondo gli usi e i costumi locali.

Io ho un ricordo ben preciso delle crocchette di patate: spesso mia nonna non le passava in un’impanatura, ma le lasciava in purezza, formandole come polpette, sempre da fare fritte o cotte in forno. Inoltre gli ingredienti che metteva sono stati sempre riproposti sia da mia mamma che, poi, da me stessa.

Ci tengo molto a presentarvi la ricetta delle mie crocchette di patate con impanatura di farina di mais, cotte al forno; così prodotte sono un delizioso antipasto finger-food style perfetto per ogni occasione.

Suggerimenti utili: si possono friggere in abbondante olio di semi di arachide ben caldo, ed anche farcire con dadini di provola, mozzarella per pizza o anche dadini di speck, prosciutto cotto e via dicendo. Sono altamente personalizzabili, inoltre sono davvero economiche e si possono fare con pochi ingredienti che, di solito, si hanno sempre facilmente in casa.

Con questa ricetta riuscirete a ricavare 20 crocchette di patate.

Crocchette di patate con impanatura di farina di mais, cotte al forno

Ingredienti per l’impasto:

  • 8 Patate novelle medie
  • 2 Uova grandi intere
  • 120 g di Pan grattato
  • 70 g di Parmigiano grattugiato
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Sale q.b.

Ingredienti per l’impanatura:

  • Farina di mais, adatta alle impanature q.b.
  • 2 Uova intere, sbattute con un pizzico di sale

Procedimento:

Dopo aver bollito le patate e averle fatte raffreddare appena, privatele della loro buccia e passatele al setaccio o schiacciapatate (è molto importante fare questa operazione quando le patate non sono del tutto fredde, pena una difficoltà immane a schiacciarle!)

Condite l’impasto così ricavato con tutti i restanti ingredienti; dovrà risultarvi un composto molto sodo, ma morbido e facile da maneggiare e modellare a forma di crocchetta.

crocchette-di-patate-al-forno

Una vota formate tutte le crocchette, infatti, dovrete passarle prima nelle uova sbattute e poi nella farina di mais. A questo punto, ungere con poco olio extravergine d’oliva una placca rivestita di carta forno, poi adagiarvi le crocchette, ungerle sopra con altro olio e infornare per 30 minuti esatti alla temperatura di 180°C, per una cottura lenta e che le faccia dorare delicatamente.

Vi auguro buon appetito e se volete continuare a restare sempre aggiornati seguite L’ANGOLO DELLE PRELIBATEZZE anche su Facebook!

L' Angolo delle Prelibatezze
L' Angolo delle Prelibatezze

Questa ricetta è stata vista 545 volte!

Condividi la ricetta, grazie per il tuo gesto!

Commenti

commenti